Frequenze a Impulsi

La FAI Factory è uno spazio polivalente di partecipazione, espressione e creatività giovanile: si trova in un night club, ora ristrutturato, confiscato alla criminalità organizzata che il Comune di Milano ha assegnato ad Arché.

Le Frequenze a impulsi sono le attività condotte dai volontari di Arché per offrire a preadolescenti e adolescenti la possibilità di sviluppare capacità individuali e di gruppo, per essere protagonisti e responsabili.

La web radio che puoi ascoltare da questo sito racconta chi siamo e cosa facciamo nella FAI Factory, che è per noi opportunità educativa e canale creativo, terra di mezzo da abitare per dare spazio e possibilità di sviluppo a forme d’arte vicine ai ragazzi.

Tutto ciò nella Milano capitale dell’arte, del design, delle radio!

Ma tu ci credi?

Il Blogger presenta Rock On Air

joe-cocker-with-a-little-help-from-my-friends1wood

Eccomi quaaaaa. Pirtzolo. Eccomi quaaaa. Pirtzolo qua Pirtzolo là Pirtzolo qua Pirtzolo là Pirtzolo su Pirtzolo giù trallallallààà!!!!! “Pirtzolo” sarei io. Mi sono accorto che non mi sono mai firmato. Che maleducato che non mi sono mai firmato yoyo. Sparami una rima bro. Io sono Henry Haller, per gli amici Alpirtz, per gli amicissimi Pirtz, per mio cugino Pirtzolo.

Ora che ci siamo presentati riprendo il filo del discorso.

Nella scorsa pagina ho citato le pietre rotolanti più famose del mondo. Nel 1969 uscì il loro album più famoso. Pensa un po’ quest’anno (è il 2009 per chi si fosse svegliato dopo il letargo) proprio Let it Bleed compie quarant’anni. Auguri! Non vorrei fermami agli Stones, ma rischio di scrivere duemila pagine sui dischi pubblicati in quel magico anno. Ne cito tre solo per dare un’idea di quello sfavillante periodo: Abbey Road, Nashville Skyline, Led Zeppelin II. Che roba, ragazzi… che ROCK……. Altri tempi, purtoppo. Ma nel ’69 la musica non proveniva solo dai dischi in vinile, si suonava. Cari amici, sono lieto di comunicarvi che nel 1969 le parole più usate furono “Peace and Love” (e “Rock and Roll”, ovviamente). E sapete dove furono pronunciate? A Woodstock!!! In agosto, tra il 15 e il 18, si esibirono sul palco i maggiori esponenti della musica rock da Santana a Cocker (e c’è chi associa ancora “cocker” a “cane”), che ovviamente richiamarono centinaia di migliaia di giovani, rappresentanti dei movimenti alternativi statunitensi. Quei tre giorni di pace e musica sarebbero rimasti nella storia come un evento miliare nella storia del rock e non solo.

Nel nostro piccolo anche noi della F.A.I. stiamo organizzando un evento musicale superfico durante il quale si esibiranno sul palco alcune band di giovanissimi talenti.

Di sicuro ci sono nome, data, luogo: Rock On Air

9 Maggio 2009

Piazza Farina

20125 Milano

http://www.frequenzeaimpulsi.org/air.pdf

A presto per i prossimi aggiornamenti :-)

Henry